fbpx
Seleziona una pagina

Gli ultimi dati ISTAT, registrati lo scorso mese di agosto, segnano un leggero calo della percentuale di disoccupazione rispetto all’anno passato, affermandosi sul 9,5% (- 0,3 rispetto al 2018).

Ma possiamo veramente gioire di questo risultato? Ad un’analisi più approfondita ci accorgiamo che, probabilmente, un miglioramento così flebile non necessariamente può farci ben sperare.

Se si considera che dalla percentuale dei disoccupati escono anche i campioni che si riversano nella categoria parallela degli inoccupati (ovvero tutte quelle persone che per età o altri fattori rinunciano alla ricerca di un impiego), ci rendiamo presto conto che dobbiamo puntare ad un miglioramento ben più sostanziale.

L’avvento della tecnologia e l’impiego sempre più importante di macchine e computer su diversi campi, la crisi economica e la situzione in cui versano la maggior parte delle aziende in Italia, rendono sempre più difficile, in un primo momento di scoraggiamento generalizzato, trovare una collocazione lavorativa definitiva e sicura.

Come muoversi e come adoperarsi per un futuro lavorativo migliore, senza dover necessariamente abbandonare il nostro Paese in cerca di nuove opportunità?
Impegnandosi, inventandosi e soprattutto FORMANDOSI.

I tempi che cambiano e le nuove dinamiche del lavoro moderno non necessariamente devono essere vissuti come una morsa che ci intrappola, non necessariamente la tecnologia rema contro la manodopera e non necessariamente il nostro futuro è fatto di precariato e sacrifici mal riposti.

Alcune nuove figure professionali si stanno affacciando nel panorama lavorativo e sta a noi cogliere le occasioni e sfruttarle al meglio.
Se dovessimo analizzare alcune delle figure professionali di spicco del momento ci accorgeremmo che, purtroppo, di professionale abbiamo davvero ben poco.

Make-up art, ristorazione, assistenza alla persona…sono solo alcune delle figure alle quali ci affidiamo e che, spesso, ci accorgiamo non essere minimamente preparate a nessuno dei ruoli per i quali si presentano.

L’impegno delle Regioni, delle aziende e di tutte le parti coinvolte nello sviluppo economico e lavorativo del Paese dovrebbero puntare sinergicamente ad un maggiore rispetto della preparazione e della professionalità dei lavoratori e dovrebbero investire maggiormente sulla formazione di questi ultimi; in modo da creare, nel tempo e attraverso processi sicuramente complessi, un nuovo mercato del lavoro fatto da professionisti in grado di soddisfare le richieste del mercato.
Basta figure improvvisate, basta con i tuttofare, basta con il bisogno famelico di lavoro…a discapito poi del lavoro stesso.

Puntare sulla formazione, dicevamo. Creare nuovi mercati e nuove sinergie. Riprendere in mano la dignità del lavoro e di chi lo svolge.
Usare fantasia e arte, puntare sulle nuove professioni e valorizzare quelle “vecchie” sono punti che, affiancati da una buona preparazione e competenza, potrebbero essere un buon punto di ri-partenza per la nostra società e per il nostro mercato del lavoro.

Proprio perchè siamo fortemente convinti del potere e dell’importanza della formazione professionale su ogni campo, offriamo a tutti i nostri corsisti la possibilità di prendere in mano le proprie passioni e di farne, come sognamo un po’ tutti, una vera e propria professione.

Avvalerci dell’ausilio di professionisti, aggiornarci costantemente e assicurarci che ogni azienda abbia al proprio interno tutte le figure professionali richieste non è solo il nostro lavoro; è anche ciò che ci auspichiamo per un futuro lavorativo più sicuro, in regola e di successo, per noi come per tutti.

Il lavoro è, in fondo, come una grande rete. Se ci si impiglia ci ritroviamo tutti in difficoltà, se scorriamo veloci e nella stessa direzione raggiungiamo tutti la riva soddisfatti.

Puoi scoprire quali sono i nostri corsi di formazione visitando il sito e seguirci per tenerti aggiornato sulle novità e sulle nuove figure professionali di cui ci occuperemo a breve.
Scegli il corso di formazione che fa per te o proponici nuove idee. Saremo felici di valutarle.

 

Sede

Piazza della Conciliazione, 2

09032 Assemini, CA

Contattaci